-Storia

-Autori

-Puntate

-Manga

-Doppiatori

-Testi canzoni

-Lost Canvas

-N. Dimension

-Episode G

-Omega

-Altro

-Bronzo

-Neri

-Argento

-Oro

-Asgard

-Nettuno

-Donne

-Morgana/acciaio

-Hades

-Omega

-Lost Canvas

-N.Dimension

-Episode G

-Altri Cavalieri

-Altri

-Discordia

-Odino

-Apollo

-Lucifero

-Artemide

-Altri

-Videosigle

-Amv

-Spezzoni

-Video Vari

-Videogames

-Mugen

-Midi

-Altro

-Bronzo

-Argento

-Oro

-Asgard

-Nettuno

-Hades

-Donne

-Discordia

-Odino

-Apollo

-Lucifero

-Artemide

-Altri  personaggi

-Armature

-Manga

-Wallpaper

-Gif Animate

-Omega

-Lost Canvas

-Altre

-Informazioni

-Forum

-Links

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

L'ultima battaglia

Durata: 50 minuti

Lucifero torna sulla terra per distruggerla. I suoi cavalieri si recano al grande tempio; battono tutti i cavalieri d'oro e decapitano la statua di Atena. Lady Isabel, Cristal, Pegasus ed Andromeda, si recano al grande tempio e vedono la statua spezzata e si chiedono chi possa esser mai stato. All'improvvisio compare Lucifero con i suoi cavalieri e dice che se avrebbe voluto vedere salva la terra, Atena si sarebbe dovuta sacrificare. A questo punto Lucifero mostra ai cavalieri le anime di Nettuno, Apollo e Dicordia, le divinitŗ che avevano sconfitto precedentemente. I cavalieri adirati, cercano di attaccare Lucifero ma i cavalieri di Lucifero riescono a batterli. Atena dice che si sarebbe sacrificata a patto che non avrebbe ucciso tutti gli abitanti della terra. Intanto i cavalieri, feriti parlano con Dragone ed affermano che non avrebbero mai lasciato Atena in difficoltŗ. Cosi i cavalieri dello zodiaco, si recano da Lucifero ed iniziano la battaglia contro i suoi cavalieri.

 

PERSONAGGI
Lucifero: E' l'angelo crudele che si vuole vendicare di Atena.
   
Astaroth: E' l'angelo cherubino della conoscenza. Dal momento che dragone era ancora indenne decide di affrontare lui e belzebý da solo. Quando Astaroth cerca di ucciderlo Sirio riesce ad evitare il colpo dal momento che Pegasus gli aveva spiegato come difendersi. Durante lo scontro Astaroth dice a Belzebý di non intromettersi dal momento che voleva ucciderlo da solo. L'angelo crudele attacca con il bianco re serpente a due teste (Killer fanged cobra) con cui riesce a rompere lo scudo del dragone; purtroppo per lui una mano gli rimane nel corpo cosi Sirio lo uccide con il colpo segreto del drago nascente.
   
Eligor: E' l'angelo virtuoso della forza, la mantide d'oro. Ad affrontarlo Ť Andromeda; la catena si rivela subito inefficace cosi Andromeda cerca di bloccarlo con lo Spider net ma Eligor si libera con la sacra mantide religiosa del male (Seima toro ken). Cosi fa a pezzi la catena  e l'armatura di Andromeda. Mentre sta per ucciderlo Phoenix interviene e lo attacca con il fantasma diabolico. Con questo incubo Eligor pensa di aver ucciso Phoenix ma in realtŗ Ť lui che viene ucciso.
   
Moah: E' l'angelo trono della quiete. E' chiamato cacciatore di anime dal momento che riesce a trasformarsi nella persona piý cara dell'avversario. Cristal attacca con l'aurora del nord ma Moah si riesce a liberare. L'angelo si trasforma nella mamma di Cristal (Demon Fantasia) cosi il cavaliere del cigno esita nell'attaccare e Moah ne approfitta per colpirlo. Cristal riesce a raggiungere il settimo senso e uccide Moah con il Sacro aquarius.
   
Belzebý: E' l'angelo serafino della violenza. Atterra Sirio con le Sacri ali (Garuda hell wing).Ostacola Pegasus quando cerca di salvare Atena ma Cristal, Sirio ed Andromeda cercano di aiutarlo.Quando raggiunge il settimo senso e indossa l'armatura di Sagiiter, Pegasus uccide Belzebý con la cometa di Pegasus.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                              

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo non Ť il sito ufficiale dei cavalieri dello zodiaco. I cavalieri dello zodiaco Ť copyright di Masami Kurumada, di Shonen Jump e della Toei Animation.                                                                     Il cigno dello zodiaco: Saint Seiya